< Back to insights hub

Press

WFW e BonelliErede nel finanziamento di una parte dell’equity per il primo parco eolico in grid parity in Italia19 / 7 / 2019

Share this Page
Share this Page
  • Renexia (Gruppo Toto), tramite la controllata Renexia Pech, ha emesso un bond del valore di € 12,5 mln per finanziare la costruzione dell’impianto eolico di Casalduni (Benevento), con una potenza complessiva di 36 MW
  • Rgreen Invest (Gruppo Rgreen) ha sottoscritto in private placement il prestito obbligazionario senior secured. Tra i sottoscrittori anche il Fondo FPCI Infragreen III

Watson Farley & Williams (“WFW”) ha assistito la società di gestione francese RGreen Invest (Gruppo RGreen) nella sottoscrizione su base private placement di un prestito obbligazionario senior secured emesso da Renexia Pech S.p.A, controllata da Renexia (società del Gruppo Toto) e assistita da BonelliErede. Tra i sottoscrittori anche il Fondo FPCI Infragreen III.

L’emissione garantirà allo Sponsor una porzione dell’equity richiesto per strutturare il finanziamento a livello della SPV del parco eolico di Casalduni, con una potenza complessiva di 36 MW, situato in Provincia di Benevento, Campania.

Il prestito a tasso fisso, non convertibile, è rappresentato da titoli obbligazionari, dematerializzati che sono stati quotati sul sistema multilaterale di negoziazione gestito dalla Borsa di Vienna per un valore complessivo di € 12,5 milioni.

Il parco eolico, che sarà finanziato da altri enti finanziatori tramite project financing, sarà il primo in Italia costruito in cosiddetta “market parity” in quanto non usufruirà di incentivi erogati dal Gestore dei Servizi Energetici – GSE S.p.A.

WFW ha assistito RGreen Invest con un team multidisciplinare guidato dal Partner ed Head of Italy Eugenio Tranchino che ha coordinato l’operazione lavorando a stretto contatto con il Partner Mario D’Ovidio, supportato dai Trainee Daniele Sani e Ilaria Di Spirito per gli aspetti finance. Il Partner Tiziana Manenti ha curato gli aspetti di diritto amministrativo con il supporto degli Associate Cristina Betti, Gianluca Di Stefano e Anthony Bellacci. Gli aspetti fiscali sono stati seguiti dal Senior Associate Alfredo Guacci Esposito ed il Trainee Marco Mesina.

Nell’ambito dell’operazione, BonelliErede ha agito al fianco di Renexia con un team composto dai partner Silvia Romanelli e Antonio La Porta, membri del Focus Team Capital Markets, dall’associate Giulia Lamon e da Marco Cattani.

Share this Page

Keep in touch