Decreto Dignità

Approvato dal Consiglio dei Ministri il 2 luglio p.v., il c.d. “Decreto Dignità” introduce misure volte a limitare l’utilizzo del contratto a termine e della delocalizzazione.